Browsing articles tagged with " FRANCIA"
Dic
22
2011

Les Tambours du Bronx – “Silence”

Les tambours du Bronx sono un’affascinante contraddizione: modernissimi e al contempo antichissimi, espressione della cultura metropolitana e suo rifiuto; ricerca alle radici della musica e quasi negazione di essa. Come i suonatori del Burundi usano il ritmo per comunicare sensazioni e emozioni, e nel ritmo racchiudono praticamente l’intera loro forma d’espressione musicale, che ha quindi forti richiami etnici. Ma poiché vengono dalla città e quindi “cantano” la metropoli,  Les tambours non usano strumenti tradizionali come […]

Dic
22
2011

Tango Negro Trio – “La Vuelta del Malon”

Ebbene sì, lo ammettiamo. Siamo dei fan di Juan Carlos Caceres e del suo lavoro ribelle e non convenzionale sulla materia tango, della sua ricerca delle radici africane e percussive della danza e al contempo del suo ruolo di guida di questo genere a sconfinare nel jazz, peraltro dalle comuni matrici nere. Lo seguiamo dai tempi di un memorabile concerto milanese per “Suoni e Visioni”, dal titolo “Tango Negro” come il disco che seguì quel […]

Dic
22
2011

Ténarèze – “Aral”

Chi ha ascoltato in passato i Ténarèze, gruppo occitano nato nei primi anni Novanta sulle ceneri dei Perlinpinpin Folc e della Compagnie Chez Bousca, non li ha sicuramente più dimenticati. Sia per la qualità e la personalità  musicale che il gruppo è capace di esprimere, sia per lo stupore di fronte a quella marea di strumenti musicali nuovi, inventati e costruiti spesso con materiale di riciclo, che invadono il palco e si integrano perfettamente con […]

Dic
22
2011

Ténarèze – “Auseths”

Della formazione che li ha resi noti in Italia a partire dalla metà degli anni Ottanta sono rimasti soltanto Alain Cadeillan (canto, fiati, percussioni) e Christian Lanau (violini acustici ed elettrici) e anche se perfino il nome è cambiato si può ben dire che i Perlinpinpin Folc sono ancora vivi e vitali, proponendosi come un raro esempio di coerenza stilistica e capacità di rinnovamento. Già da alcuni anni ai citati musicisti del sud della Francia […]

Dic
20
2011

Vaillant, Patrick – “Bastian Contrari”

Un appoggio sonoro costruisce il tappeto percussivo vario, semi e legni, dove è naturale introdurre un mandolino quasi ad ogiva, che fa pensare subito alle onde, agli applausi del mare, nell’anfiteatro di una baia che Patrick Vaillant intreccia brano dopo brano, lentamente, come in un solo giro di remi e suoni, incrociati, mescolati, uniti. Il colore è turchese sin dalla copertina, divisa con la venatura di un uomo che si fa corda, strumento, percussione dai […]

Dic
20
2011

Veziana – “Alba Auba Aurora Aurore”

“J’ai vu le loup”, Materiali Sonori, 1978: alla radio libera con cui collaboravo allora, un giorno giunse un disco, accolto con una certa curiosità. Ne era protagonista una ragazza francese, Véronique Chalot, proveniente se non ricordo male dal nord,  da Le Havre. Accompagnata da una formazione scarna ed essenziale, proponeva una specie di proto-folk molto lineare e accattivante, di immediata presa, tant’è che in pochi mesi il vinile si trasformò in un campo arato e […]

Dic
19
2011

Romano, Sclavis, Texier, Le Querrec – “Carnet de Routes. Suite Africaine”

L’organico e la strumentazione di Suite africaine sono i seguenti: Aldo Romano alla batteria, Louis Sclavis al clarinetto e al sax soprano, Henry Texier al contrabbasso, Guy Le Querrec alla Leica. Sì, avete letto bene: una Leica (per la precisione due: una M6 ed una R6). Perché Guy Le Querrec è un fotografo e Suite africaine non è solo un CD: si tratta di un album costituito da un disco e da un libro fotografico, […]

Pagine:12»

Contatti redazione

www.folkbulletin.com
Testata giornalistica registrata,
tribunale di Pordenone nr. 497
del 10/6/2003.
Copyright © EditEventi
P.IVA 03881480101

Direttore responsabile Nicola Cossar
Redazione: direttore@folkbulletin.com

Utilizzando gli indirizzi email per comunicazioni, autorizzi al trattamento dei dati personali ex L. 196/2003 dopo aver letto e compreso la privacy policy

Privacy e Cookies