Dic
5
2014
Senza categoria

Suonare@Folkest 2015. Primo appuntamento del concorso ad Arezzo.

Giovedì 11 dicembre, nel programma del festival Pifferi, Muse e Zampogne.

Come ogni anno parte da Arezzo la prima selezione dal vivo per la ricerca dei nuovi talenti che si esibiranno nel corso della prossima edizione di Folkest.

L’obiettivo del concorso non è la semplice competizione fra artisti quanto piuttosto poter valutare al meglio quanto gli artisti candidati siano in grado di ben figurare nel programma di Folkest. “Suonare a Folkest-Premio Alberto Cesa” vuole essere dunque una vetrina nel corso della quale poter assistere a spettacoli musicali dal vivo in base ai quali valutare meglio il percorso artistico e l’operato dei gruppi concorrenti, offrendo al contempo occasioni di promozione per tutti i partecipanti.

Sono tre le diverse proposte artistcihe selezionate dalla giuria che si confronteranno dal vivo nella storica sede del Circolo Aurora di Arezzo. Diciamo storica perché proprio ad Arezzo al Circolo Aurora si svolse la primissima serata del concorso Suonare@ Folkest nell’anno 2000. Un inizio fortunato, al quale hanno fatto seguito molte edizioni con un’elevata qualità musicale.

Il primo gruppo a salire sul palco sarà il Duo Mezza Pensione, formato da fisarmonica e chitarra
a sostenere il canto, seguiti dal gruppo Nays, una formazione più eterogenea che spazia dal Mediterraneo alle Ande, per terminare con una proposta acustica di musica celtica, con arpa, voce e chitarra, dall’affascinante nome La dama e l’unicorno.

Ce n’è per tutti i gusti, quindi, in un programma che non mancherà di piacere al consueto pubblico di appasionati che solitamente frequentano il Circolo in queste occasioni e alla giuria che, guidata come ogni anno dalla passione e dalla competenza del diretttore artistico di Pifferi, muse e zampogne, Silvio Trotta, avrà il suo bel da fare per giungere a una votazione finale.

Appuntamento quindi giovedì 11 dicembre ad Arezzo, al Circolo Aurora in piazza Sant’Agostino, per poi proseguire nei giorni seguenti con un intenso programma del festival con Alessandro Parente e il suo Giardino della Pietra Fiorita per terminare con due straordinari protagonisti della scena musicale del Sud Italia, Fausta Vetere e Corrado Sfogli della Nuova Compagnia di Canto Popolare nella loro nuova produzione musicale, All’ombra della sera.

Per informazioni: auroraufficiostampa@libero.it oppure info@folkest.com – tel.0427 51230

Arezzo_suonare&Folkest_1

Lascia un commento

Ho letto ed acconsento alla Privacy Policy

Contatti redazione

www.folkbulletin.com
Testata giornalistica registrata,
tribunale di Pordenone nr. 497
del 10/6/2003.
Copyright © EditEventi
P.IVA 03881480101

Direttore responsabile Nicola Cossar
Redazione: direttore@folkbulletin.com

Utilizzando gli indirizzi email per comunicazioni, autorizzi al trattamento dei dati personali ex L. 196/2003 dopo aver letto e compreso la privacy policy

Privacy e Cookies