Mag
30
2011

Ignazio Macchiarella (a cura di), Cantare a cuncordu. Uno studio a più voci, Udine, Nota, 2009, pp. 234, ill., br., con un CD audio allegato, s.i.p. Nota Music, P. O. Box 187, 33100 Udine.

Cantare ad accordi è una forma musicale sarda assai complessa, riservata ad esecutori specializzati, ricca di significati e valori collettivamente condivisi dagli abitanti del paese. Il volume propone una prima riflessione su tale forma musicale attraverso un esperimento di scrittura collettiva al quale collaborano Ignazio Macchiarella (studioso dell’Università di Cagliari) e quattro cantori fra i più rinomati di Santu Lussurgiu: Giovanni Ardu, Mario Corona, Roberto Iriu e Antonio Migheli. Seguono un’analisi delle regole del far musica, un glossario della terminologia tecnica e materiali vari a carattere documentario. A corredo vi sono fotografie in b/n e un notevole CD audio inciso da su cuncordu ’e rosariu. Indice: Giampaolo Mele, “Prefazione”; Giovanni Ardu – Mario Corona – Roberto Iriu – Antonio Migheli, “Premessa”; Ignazio Macchiarella, “Introduzione”; “Santu Lussurgiu, un pese speciale «e la sua musica»”; “Sos cantigos”; “Gli scenari esecutivi”; “La storia recente e l’attualità: più di trent’anni de su cuncordu ’e su rosariu”; Ignazio Macchiarella, “Tracce d’analisi musicale”; “Terminilogia tecnica”; “Memorie di grandi cantori del Novecento” “Biblio-disco-sitografia”.

Tito Saffioti

Lascia un commento

Ho letto ed acconsento alla Privacy Policy

Contatti redazione

www.folkbulletin.com
Testata giornalistica registrata,
tribunale di Pordenone nr. 497
del 10/6/2003.
Copyright © EditEventi
P.IVA 03881480101

Direttore responsabile Nicola Cossar
Redazione: direttore@folkbulletin.com

Utilizzando gli indirizzi email per comunicazioni, autorizzi al trattamento dei dati personali ex L. 196/2003 dopo aver letto e compreso la privacy policy

Privacy e Cookies