Mar
16
2016

CONTRADA LORI’ “Eviva el mar”

evviva el mar

Questo “Eviva el Mar” era molto atteso dagli addetti ai lavori: si trattava di verificare se quanto di buono c’era nel primo ottimo CD del gruppo veronese “Doman l’è festa” fosse la partenza per proseguire sul percorso musicale o se le energie si fossero esaurite con la pubblicazione dell’esordio discografico. Sgombriamo il campo dagli equivoci e diciamo subito che anche questo lavoro è molto interessante: i contradaioli si muovono nell’insidioso campo della musica dialettale, anche se di nuova composizione, avendo però grande rispetto ed attenzione verso le tradizioni musicali che in terra veronese – e veneta -, molto più ricche di quanto si è portati a pensare. Già il nome dell’ensemble – la Contrada Lorì è un piccolo gruppo di case pochissimo a nord di Verona, famoso nei decenni passati per il lavoro delle “lavandare” che nel torrente Lorì lavavano i panni delle famiglie borghesi della città – è legato alla cultura popolare, ed in questo disco i musicisti pescano in questa cultura non solo elaborando melodie come “Leva su bela”, “Bionda biondina” o il brano che da il titolo all’album, ma invitando in studio musicisti come il chitarrista e mandolinista Alfredo Nicoletti (Canzoniere Veronese, Folkamazurka, Ensemble Righi, Ballabili ‘900) ed il violinista popolare rodigino Marco Brancalion.

Un bel suono, arrangiamenti molto accurati, una musica che a tratti appare simpaticamente scanzonata ma che se ascoltata attentamente rivela invece una cura certosina nella sua realizzazione; e poi ci sono i brani originali, dei quali mi permetto di segnalarvi l’ironia di “Sagomato” e “Sensa senso” del compianto Roberto Rizzini, Capitano di lungo corso della Contrada.

Non c’è rimpianto del tempo che fu, nemmeno il tentativo di riportarlo in vita; la tradizione della contrada Lorì va avanti, il sentiero è tracciato.

 

contradalorigmail.com

 

Alessandro nobis

I commenti sono chiusi.

Contatti redazione

www.folkbulletin.com
Testata giornalistica registrata,
tribunale di Pordenone nr. 497
del 10/6/2003.
Copyright © EditEventi
P.IVA 03881480101

Direttore responsabile Nicola Cossar
Redazione: direttore@folkbulletin.com

Utilizzando gli indirizzi email per comunicazioni, autorizzi al trattamento dei dati personali ex L. 196/2003 dopo aver letto e compreso la privacy policy

Privacy e Cookies