Browsing articles in "G – H"
Ott
10
2012

Humpty Duo – “Acoustic Groove”

C’è un personaggio, un grande personaggio della storia del jazz al quale questo disco –e i suoi protagonisti Luca Dal Sacco, chitarra, e Matteo Mosolo, contrabbasso- sono palesemente consacrati e devoti: il sassofonista Ornette Coleman; e non soltanto perché la terza traccia (la celeberrima “Humpty Dumpty”) sia stata scritta proprio da Coleman o perché dal titolo del brano sia facile risalire al nome del duo, ma per la pervasività del “credo” musicale colemaniano in tutta […]

Mag
3
2012

Guo Gan – “Scented Maiden”

Meglio noto come violino cinese ma probabilmente importato dall’Asia Centrale intorno al X secolo, l’erhu è uno strumento ad arco della tradizione cinese formato da una piccola cassa di risonanza a forma ottagonale e un manico senza tasti, su cui originariamente erano montate delle corde in sete sostituite in tempi più recenti da quelle in metallo. Tale strumento viene suonato da seduti ed è poggiato in verticale sulla coscia mentre le corde vengono sfregate con […]

Apr
10
2012

Grossman, Stefan – “Shining Shadows”

Un disco in cui protagonista assoluta è la chitarra acustica. Un disco per chitarristi ma forse non solo. Stefan Grossman non è certamente sconosciuto ai lettori di FB. Si potrebbe persino affermare che buona parte dei chitarristi acustici moderni gli debbano qualcosa. Classe 1945, Grossman è stato ed è ancora uno dei più ferventi sostenitori della chitarra fingerpicking. Autentico alfiere e virtuoso della sei corde Stefan si è distinto per la sua attività didattica attraverso […]

Apr
6
2012

Harvey, Don – “Light Shines Through”

DON HARVEY

“Light shines through” è un ottimo disco di world music. E’ un lavoro che pur partendo da radici jazz, rock e fusion tocca lidi sonori che appartengono a diversi linguaggi. Ecco allora splendidi paesaggi musicali toccanti ed evocativi che richiamano l’ambient music di qualità, le radici blues, soul e gospel, la musica classica e quella mediorientale. Don Harvey è un batterista e compositore che ora vive a Austin in Texas, ma è davvero un cittadino […]

Mar
5
2012

The House Devils – “Crossing the Ocean”

Beautiful! Bellissimo. Basterebbe solo questa parola per commentare questo splendido album. Un disco in cui onestà d’intenti, perizia musicale, elegante semplicità e struggente poesia convivono felicemente per offrirci quindici composizioni una più bella dell’altra tra traditionals e brani originali. Protagonisti di questo bel lavoro gli House Devils, non nuovi ai lettori di FB. Recensendo un loro disco precedente scrivevo: “Se sinora la musica irlandese non è ancora riuscita a conquistarvi completamente forse questo disco potrebbe […]

Dic
16
2011

Gamelan of Central Java – “XI, Music of Remembrance”

Capitolo successivo al precedente, è interamente dedicato a un tema particolare: le musiche del ricordo, quelle a cui può e deve essere affidata la memoria di persone care scomparse. Contrariamente a quanto avviene in altre culture del mondo, non è detto che queste melodie debbano essere necessariamente tristi e malinconiche, perché nel sentire comune giavanese la musica del ricordo deve avere in sé elementi di serenità e gradevolezza, in modo da farsi benvolere dagli spiriti […]

Nov
7
2011

“DARING RAIDS” – Greenwich – AUTOPRODUZIONE, 2009

“Daring Raids”, ossia “Incursioni temerarie”, s’intitola questo album dei Greenwich, non recentissimo ma giuntoci nelle mani durante l’ultima edizione, purtroppo funestata dal maltempo, di IsolaFolk, dove il gruppo bresciano, attivo dal 1994, ha dovuto esibirsi in una situazione d’emergenza e in un set forzatamente ridotto. Il titolo è presto spiegato: il gruppo, al suo secondo lavoro, si avventura nella riproposizione di alcuni classici del folk americano (soprattutto degli anni ’60) e della musica tradizionale anglo-irlandese, […]

Contatti redazione

www.folkbulletin.com
Testata giornalistica registrata,
tribunale di Pordenone nr. 497
del 10/6/2003.
Copyright © EditEventi
P.IVA 03881480101

Direttore responsabile Nicola Cossar
Redazione: direttore@folkbulletin.com

Utilizzando gli indirizzi email per comunicazioni, autorizzi al trattamento dei dati personali secondo la normativa vigente dopo aver letto e compreso la privacy policy